Codice 4GH

John Brunner
Codice 4GH
Traduzione di Roberta Rambelli
Editrice Nord, Narrativa d’Anticipazione, 1979

Questo romanzo pubblicato nel 1975 è uno dei primi nel quale è possibile ravvisare un tentativo, sebbene ancora abbastanza ingenuo, di prendere in considerazione questioni attinenti la sicurezza informatica.
In esso si ipotizza l’esistenza di una rete informatica continentale controllata da un unico, grande computer. Il protagonista del libro, Nick Halflinger, riesce a far saltare la rete introducendo da un terminale pubblico una “tenia”, una sorta di virus informatico che comincia a rivelare alla popolazione le “verita scomode” tenute nascoste dal governo ma puntualmente registrate negli archivi del computer. Il romanzo, ispirato dal noto saggio del futurologo Alvin Toffler “Future Shock”, prende in considerazione più gli aspetti sociali derivanti dalla cablatura dell’intero continente che la vicenda di hackeraggio vera e propria, e tuttavia è da notare il fatto che l’autore preveda il diffondersi di “tenie”, “fagi” ed altri parassiti informatici come naturale conseguenza della cablazione, del rendere accessibile a chiunque una rete informatica.
Nel romanzo di Brunner però, se è vero che viene previsto il diffondersi del fenomeno dei virus, è altrettanto vero che non viene tenuto in debito conto il parallelo e probabile sviluppo delle misure di sicurezza.
Le difese della rete contro le “tenie” sono quindi praticamente inesistenti ed inoltre la figura del pirata informatico è assente. Il protagonista alla fin fine compie un atto di hackeraggio, ma il suo ruolo è senza dubbio ancora quello dell’eroe, che col proprio operato ripristina la verità, la giustizia e l’ordine.

Jack Barron

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...