La primavera di Helliconia

Brian W. Aldiss
La primavera di Helliconia
Traduzione di Roberta Jole Luisa Rambelli
Editrice Nord, Cosmo Oro, 1985

Il pianeta Helliconia fa parte di un sistema binario e il suo periodo di rivoluzione attorno alla stella principale, Freyr, è di 2592 anni terrestri. Questo determina il ciclico alternarsi di stagioni di enorme durata, ove il clima e l’ambiente subiscono gigantesche trasformazioni ed intere civiltà muoiono e rinascono senza che ne rimanga il ricordo.
In questo affascinante scenario, Aldiss costruisce la sua opera più ambiziosa ed impegnativa, che offre una varietà di stimoli cognitivi in una cornice immaginativa di straordinaria complessita e ricchezza: un’epica grandiosa che narra l’evoluzione di una razza e di un mondo.
Nel primo libro della trilogia di Helliconia gli abitanti vivono la rinascita del pianeta, in un’epoca di profondi rivolgimenti naturali. La comunità di Oldorando, nel grande continente centrale di Campanniat, e lacerata da opposti atteggiamenti nei confronti della nuova realtà: la conquista di nuovi territori e la costruzione di una civiltà non si integrano con la lenta riscoperta di un passato ignoto e con la profonda conoscenza delle leggi della natura.
Su questo sfondo, drammatiche prove segnano il cammino e la sorte del popolo di Helliconia e portano allo scontro con l’altra razza intelligente, i phagor, in lotta perenne e sanguinosa con gli umani per il predominio del pianeta Aldiss ha elaborato una metafora del nostro mondo e dei profondi dissidi che lacerano l’uomo moderno, e si interroga sul futuro dell’umanità, forse segnato da una nemesi fatale. “La primavera di Helliconia” ha vinto nel 1983 il Premio John W. Campbell per il miglior romanzo, assegnato da una giuria internazionale di esperti, ed è stato finalista al Premio Nebula.

Jack Barron

Articolo precedente
Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...